TRASPORTI ECCEZIONALI
19/02/2024 Provincia di Biella
Con la Regione Piemonte è stato condiviso un progetto per il rilascio delle autorizzazioni di trasporti eccezionali sulla piattaforma TE On Line, nell'ottica della digitalizzazione e semplificazione delle procedure.
Pertanto a partire dal 1° Aprile 2024 le istanze per il rilascio di autorizzazioni di Trasporti Eccezionali verranno accettate solo se presentate sul portale TE Online.
Non verranno piu' accettate istanze mezzo PEC o in modalita' cartacea (raccomandata o consegnate a mano).
08/02/2024
Si avvisano i fruitori che martedì 13 febbraio è programmato un intervento infrastrutturale sulla piattaforma PiemontePay.
Il Portale dell'Ente Creditore (PEC) sarà indisponibile dalle ore 12:30 mentre il portale dei pagamenti e gli altri servizi saranno indisponibili dalle ore 13:00 fino a fine intervento. Ci scusiamo per il disagio.
06/02/2024 - Regione Piemonte

Con il presente documento:
- Scarica documento di Alessandria: Prescrizione_Te_On_Line.pdf.p7m
- Scarica documento di Torino: NOTA_CMTO_X_PORTALE_PERIODICHE_2A_PROT_INVIATA.pdf.p7m

si comunica che la prescrizione nelle Autorizzazioni periodiche semplificate 2A e Transito macchine Agricole rilasciate dalla Città Metropolitana di Torino e dalla Provincia di Alessandria:

PRESCRIZIONI PARTICOLARI: NON ESSENDO ANCORA PUBBLICATO L'"ELENCO DELLE STRADE NON PERCORRIBILI E QUELLE CON LIMITAZIONI PER IL TRANSITO DEI TRASPORTI ECCEZIONALI ALL’INTERNO DELLA REGIONE PIEMONTE", DOVRA' ESSERE EFFETTUATA LA VERIFICA DELLA PERCORRIBILITA' DELLE STRADE SIA PER QUANTO RIGUARDA LE DIMENSIONI CHE IL PESO DEL CONVOGLIO, CONTATTANDO PREVENTIVAMENTE I RELATIVI UFFICI PROVINCIALI TRASPORTI ECCEZIONALI

è da ritenersi NULLA in quanto erroneamente trascritta per mero errore materiale.
Le restanti parti delle autorizzazioni in argomento rimangono invariate; il presente avviso è parte integrante e sostanziale delle medesime
19/01/2024 - Provincia di Cuneo:
A partire da lunedi' 18 marzo 2024 le istanze per il rilascio di autorizzazioni di Trasporti Eccezionali verranno accettate solo se presentate sul portale TE Online. Non verranno piu' accettate istanze mezzo PEC o in modalita' cartacea (raccomandata o consegnate a mano).
04/10/2023 -Provincia del Verbano-Cusio-Ossola:

A partire dal 15 ottobre 2023 le istanze per il rilascio di autorizzazioni di Trasporti Eccezionali verranno accettate solo se presentate sul portale TE Online. Non verranno piu' accettate istanze mezzo PEC o in modalita' cartacea (raccomandata o consegnate a mano).
21/07/2023 - Città Metropolitana di Torino:
A partire da lunedi' 18 settembre 2023 le istanze per il rilascio di autorizzazioni di Trasporti Eccezionali verranno accettate solo se presentate sul portale TE Online. Non verranno piu' accettate istanze mezzo PEC o in modalita' cartacea (raccomandata o consegnate a mano).
ATTENZIONE: L'indirizzo del portale è cambiato in https://regionepiemonte.transitieccezionali.com
Gli utenti che avevano salvato la password sul browser dovranno risalvare la password; chi non si ricorda la password salvata, può reimpostarla utilizzando il link "Reimposta password" della schermata di Login.
Gli utenti che utilizzano la firma digitale sul portale devono aggiungere il nuovo indirizzo nella lista di eccezioni di Java, vedi Manuale installazione Firma Digitale.

 

Accesso al servizio - solo utenti abilitati:

L'abilitazione va richiesta compilando il modulo di registrazione inserendo una nuova anagrafica per la Ditta e un nuovo utente per le credenziali di accesso (anche più utenti, preferibilmente dotati di firma digitale). Per le agenzie/studi automobilistici/associazioni di categoria, l'iscrizione di un cliente/associato ancora non registrato va fatta utilizzando lo stesso modulo di registrazione, inserendo una nuova anagrafica senza richiedere l'inserimento di nuovi utenti. Inoltre, deve allegarsi tra i documenti della pratica anche la specifica delega prevista. Per la guida sulla compilazione consultare il sito http://trasportoeccezionale.net.

Per le modifiche alle anagrafiche delle aziende, mezzi ed utenti, inviare una mail con la relativa documentazione in allegato a trasporti.eccezionali@provincia.alessandria.it

Provincia di Alessandria
Direzione Viabilità 1 e Trasporti - Ufficio Trasporti Eccezionali
Via Porta n. 9 - 15121 Alessandria, Tel: 0131\304807 - Fax: 0131\303711, mail trasporti.eccezionali@provincia.alessandria.it

Città Metropolita di Torino
DIPARTIMENTO VIABILITA’ E TRASPORTI - UC0
Ufficio traffico e circolazione, polizia stradale e processi sanzionatori
Corso Inghilterra, 7 – cap 10138 Torino Tel. 011 861 6111 / 6193 – e-mail: trasporti.eccezionali@cittametropolitana.torino.it
Pec: protocollo@cert.cittametropolitana.torino.it - Sito web: www.cittametropolitana.torino.it

Procincia di Verbano Cusio Ossola
SETTORE 2 - LAVORI PUBBLICI
Servizio di viabilita' - Ufficio Trasporti Eccezionali
Via dell'Industrie 25 - 28924 Verbania Tel. 0323 495011 – e-mail: protocollo@cert.provincia.verbania.it
Pec: protocollo@cert.provincia.verbania.it - www.provincia.verbano-cusio-ossola.it

PER RICHIESTE DI SUPPORTO E ASSISTENZA :

Per informazioni sul portale, howto e tutorial, consultare il sito www.trasportoeccezionale.net

HelpDesk TE ON LINE
http://support.trasportoeccezionale.net , utile a trovare una rapida soluzione al problema riscontrato e fornire i dati necessari per la soluzione dello stesso.

Per chiedere il supporto tramite assistenza, scegliere: Hai una richiesta da fare Contattaci  e poi scegliere la soluzione corrispondente, completando i dati indicati nei campi appositi per aprire correttamente la segnalazione.


Provincia di Alessandria:
Pagamenti:
Beneficiario: AMM.NE PROV.LE ALESSANDRIA  - SERVIZIO TESORERIA
BONIFICO: IBAN  IT40O0538710400000047399940 - BANCA BPER.
BOLLETTINO POSTALE:C/C N.
000011371150

Si avvisano i gentili utenti che dal 01 settembre 2018 cambiano gli importi degli ONERI AMMINISTRATIVI:
Nuove domande per veicoli industriali e mezzi d'opera: 50,00 € - Rinnovi/Proroghe per veicoli industriali: 40,00 € Nuove domande/Rinnovi per macchine agricole: 15,00 €

Città Metropolitana di Torino
Pagamenti:
BONIFICO: IBAN IT88B0200801033000003233854
BOLLETTINO POSTALE:C/C N. 00216101
PagoPA: solo pagamenti generati sulla piattaforma TEOnline https://regionepiemonte.transitieccezionali.com. Non sono accettati pagamenti PagoPa generati al di fuori della piattaforma TEOnline.


SPESE ISTRUTTORIE
Le spese istruttorie dovuto alla Città metropolitana di Torino per le autorizzazioni ai trasporti eccezionali e nell'ipotesi di domanda di autorizzazione, richiesta di proroga, richiesta di rinnovo, richiesta di modifica, richiesta di nulla osta e relativo rinnovo per carrelli elevatori. Le spese istruttorie hanno importo che varia in base alla tipologia del provvedimento.

In particolare:
•circolazione dei veicoli eccezionali e trasporti in condizioni di eccezionalità: € 47,00 per l'autorizzazione, € 27,00 per la proroga dell'autorizzazione (singola e multipla) e € 33,00 per il rinnovo dell'autorizzazione (periodica) ;
•circolazione delle macchine agricole eccezionali: € 33,00 per l'autorizzazione e € 20,00 per il rinnovo;
•modifiche all'autorizzazione rilasciata € 20,00;
•nulla osta per carrelli elevatori semoventi € 47,00;
•modifica al nulla osta rilasciato € 20,00;
•oneri relativi a sopralluoghi e/o accertamento dell'agibilità del percorso se necessari € 206,00;

CITTA' METROPOLITANA DI TORINO:
Per le richieste di autorizzazioni singole e multiple con percorso definito si richiede:
percorso dettagliato in pianta (es su google maps)
quando il convoglio eccezionale supera le 108t, Relazione di transitabilità a firma di professionista abilitato che verifichi da un punto di vista strutturale le opere d'arte della Città Metropolitana di Torino interessate dal transito del trasporto eccezionale. Per opere d'arte si intendono viadotti, ponti, scatolari, tombini, ponticelli, ecc aventi una luce maggiore o uguale a 6,00m.
schema grafico di carico;
dichiarazione del committente/atto di notorietà con allegata carta d'identità di chi firma con indicazioni di dimensioni e peso dell'oggetto trasportato e indicazione dell'origine e destinazione del trasporto;

La relazione di transitabilità verrà valutata dall'Ufficio Ponti della Città Metropolitana di Torino che potrà esprimere parere favorevole, richiedere integrazione o dare diniego al transito.

Per tutti i tipi di istanze e di autorizzazione il peso max per asse, riportato negli SCHEMI GRAFICI DI CARICO  non potrà superare i seguenti valori
:
12 t per assi posti a interasse longitudinale minore a 1,50 m
13 t per assi posti a distanza
maggiore o uguale a 1,50 m


10/10/2023 - Città Metropolitana di Torino
DIVIETO DI TRANSITO SUL PONTE DELLA SP.56 AL KM. 15+500 SUL FIUME DORA-BALTEA NEL COMUNE DI STRAMBINO PER I TRASPORTI ECCEZIONALI AVENTI PESO COMPLESSIVO SUPERIORE A 44t

25/08/2023 - Città Metropolitana di Torino
Cavalcavia autostrada A5 Torino-Aosta con limitazioni di massa e altre limitazioni:

* cavalcavia n. 1, S.P. 12 “del Fornacino” – prog. A5 Km 3+940, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate e limitazione a 20 km/h per tutti i mezzi pesanti;
* cavalcavia n. 2, S.P. 226 “Cascina Rubiana” – prog. A5 Km 5+104, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 3, S.P. 3 “della Cebrosa” – prog.A5 Km 6+394, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 8, S.P. 87 “di Bosconero” – prog. A5 Km 13+190, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 12, S.P. 40 “dir. 3 San Giusto” – prog. A5 Km 19+983, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 15, S.P. 217 “di Barone” – prog. A5 Km 26+654, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 16, S.P. 54 “di Cuceglio” – prog. A5 Km 28+878, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 17, S.P. 56 “di Strambino” – prog. A5 Km 32+754, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 20 S.P. 77 “di Pavone” – prog. A4 Km 35+631, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 26 tonnellate.
* cavalcavia n. 31, S.P. 69 “di Quincinetto dir. 01” – prog. A5 Km 46+883, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 32, S.P. 69 “di Quincinetto” – prog. A5 Km 48+236, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate

21/07/2023 - Città Metropolitana di Torino:
A partire da lunedi' 18 settembre 2023 le istanze per il rilascio di autorizzazioni di Trasporti Eccezionali verranno accettate solo se presentate sul portale TE Online. Non verranno piu' accettate istanze mezzo PEC o in modalita' cartacea (raccomandata o consegnate a mano).

Divieto di transito ai trasporti eccezionali su Ponte Arnaldo Micellone sul fiume Dora Riparia nel Comune di Bussoleno.

05.06.2023: Si comunica il divieto di transito sul cavalcavia n.1 (Sp 12 - Via Leini nel Comune di Settimo Torinese) dell’autostrada A5 Torino-Aosta Ativa per i convogli e veicoli isolati eccezionali con massa complessiva superiore alle 19,00 t.

02.05.2023: Comunicazione di chiusura SS Voghera per rotonda per Castelnuovo Scrivia dal 2 al 16 maggio 2023. Lavori di Asfaltatura Avviso da scaricare PDF 

Si avvisano i gentili utenti che Il giorno 10.11.2021 è entrata in vigore la legge 156 del 09.11.2021, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 267 il 09 novembre stesso - Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 settembre 2021, n. 121 , che prevede le seguenti modifiche e integrazioni al Codice della Strada:

- Art 10 c2 let b: abbassa il limite della massa complessiva a pieno carico a 86t , introducendo un ulteriore limite tecnico, ossia quello che almeno un carico delle cose indicate richieda l'impiego di veicoli eccezionali.
Con la pubblicazione della Legge 17 Dicembre 2021, n. 215 (scarica_estratto_L_215_2021.pdf) si è ripristinato il trasporto fino a 108t rispetto alle 86t previste dalla Legge 9 Novembre 2021, n. 156, con complessi di veicoli a otto assi per blocchi di pietra naturale, elementi prefabbricati compositi, apparecchiature complesse per l'edilizia, coils e laminati grezzi.

- Art 61 c2: aumenta la lunghezza regolare degli autoarticolati (trattore + semirimorchio) specificatamente certificati e finalizzati al trasporto intermodale (strada-rotaia e strada-mare) a 18,75 m, ferma restando l’idoneità certificata dei rimorchi, o delle unità di carico ivi caricate. Restano ferme le disposizioni per tutti gli altri complessi di veicoli lunghi 16,50 m.

- Art 105 c 1, prevede una lunghezza regolare fino a 18.75m per tutti i convogli agricoli . Oltre tale misura, il convoglio deve essere autorizzato come Trasporto Eccezionale ai sensi dell’art 104 c 8 del CdS.

- Modifica alla legge 474/2021 sulla circolazione in prova dei veicoli, deroga dall’obbligo di revisione stabilito dall’art 80 del CdS, senza incorrere nella violazione del c 14 di detto articolo (omessa revisione), salvo la violazione delle prescrizioni indicate sull’autorizzazione della targa prova, con l’eventuale diritto di rivalsa da parte della Compagnia assicuratrice e l’applicazione della sanzione prevista dall’art 98 c 3 del CdS.

Per eventuali chiarimenti contattare l’ufficio dei Trasporti Eccezionali.


19/02/2024 Provincia di Biella
Con la Regione Piemonte è stato condiviso un progetto per il rilascio delle autorizzazioni di trasporti eccezionali sulla piattaforma TE On Line, nell'ottica della digitalizzazione e semplificazione delle procedure.
Pertanto a partire dal 1° Aprile 2024 le istanze per il rilascio di autorizzazioni di Trasporti Eccezionali verranno accettate solo se presentate sul portale TE Online.
Non verranno piu' accettate istanze mezzo PEC o in modalita' cartacea (raccomandata o consegnate a mano).
08/02/2024
Si avvisano i fruitori che martedì 13 febbraio è programmato un intervento infrastrutturale sulla piattaforma PiemontePay.
Il Portale dell'Ente Creditore (PEC) sarà indisponibile dalle ore 12:30 mentre il portale dei pagamenti e gli altri servizi saranno indisponibili dalle ore 13:00 fino a fine intervento. Ci scusiamo per il disagio.
06/02/2024 - Regione Piemonte

Con il presente documento:
- Scarica documento di Alessandria: Prescrizione_Te_On_Line.pdf.p7m
- Scarica documento di Torino: NOTA_CMTO_X_PORTALE_PERIODICHE_2A_PROT_INVIATA.pdf.p7m

si comunica che la prescrizione nelle Autorizzazioni periodiche semplificate 2A e Transito macchine Agricole rilasciate dalla Città Metropolitana di Torino e dalla Provincia di Alessandria:

PRESCRIZIONI PARTICOLARI: NON ESSENDO ANCORA PUBBLICATO L'"ELENCO DELLE STRADE NON PERCORRIBILI E QUELLE CON LIMITAZIONI PER IL TRANSITO DEI TRASPORTI ECCEZIONALI ALL’INTERNO DELLA REGIONE PIEMONTE", DOVRA' ESSERE EFFETTUATA LA VERIFICA DELLA PERCORRIBILITA' DELLE STRADE SIA PER QUANTO RIGUARDA LE DIMENSIONI CHE IL PESO DEL CONVOGLIO, CONTATTANDO PREVENTIVAMENTE I RELATIVI UFFICI PROVINCIALI TRASPORTI ECCEZIONALI

è da ritenersi NULLA in quanto erroneamente trascritta per mero errore materiale.
Le restanti parti delle autorizzazioni in argomento rimangono invariate; il presente avviso è parte integrante e sostanziale delle medesime

01/02/2024 Città Metropolitana di Torino
Si avvisano i gentili utenti che il servizio di pagamento Piemonte Pay della Città Metropolitana di Torino sarà in manutenzione il giorno lunedì 5 febbraio dalle 14:00 alle 15:00


19/01/2024 - Provincia di Cuneo:
A partire da lunedi' 18 marzo 2024 le istanze per il rilascio di autorizzazioni di Trasporti Eccezionali verranno accettate solo se presentate sul portale TE Online. Non verranno piu' accettate istanze mezzo PEC o in modalita' cartacea (raccomandata o consegnate a mano).


10/10/2023 - Città Metropolitana di Torino
DIVIETO DI TRANSITO SUL PONTE DELLA SP.56 AL KM. 15+500 SUL FIUME DORA-BALTEA NEL COMUNE DI STRAMBINO PER I TRASPORTI ECCEZIONALI AVENTI PESO COMPLESSIVO SUPERIORE A 44t

04/10/2023 -Provincia del Verbano-Cusio-Ossola:

A partire dal 15 ottobre 2023 le istanze per il rilascio di autorizzazioni di Trasporti Eccezionali verranno accettate solo se presentate sul portale TE Online. Non verranno piu' accettate istanze mezzo PEC o in modalita' cartacea (raccomandata o consegnate a mano).

Cavalcavia autostrada A5 Torino-Aosta con limitazioni di massa e altre limitazioni:
* cavalcavia n. 1, S.P. 12 “del Fornacino” – prog. A5 Km 3+940, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate e limitazione a 20 km/h per tutti i mezzi pesanti;
* cavalcavia n. 2, S.P. 226 “Cascina Rubiana” – prog. A5 Km 5+104, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 3, S.P. 3 “della Cebrosa” – prog.A5 Km 6+394, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 8, S.P. 87 “di Bosconero” – prog. A5 Km 13+190, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 12, S.P. 40 “dir. 3 San Giusto” – prog. A5 Km 19+983, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 15, S.P. 217 “di Barone” – prog. A5 Km 26+654, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 16, S.P. 54 “di Cuceglio” – prog. A5 Km 28+878, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 17, S.P. 56 “di Strambino” – prog. A5 Km 32+754, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 20 S.P. 77 “di Pavone” – prog. A4 Km 35+631, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 26 tonnellate.
* cavalcavia n. 31, S.P. 69 “di Quincinetto dir. 01” – prog. A5 Km 46+883, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate;
* cavalcavia n. 32, S.P. 69 “di Quincinetto” – prog. A5 Km 48+236, divieto di transito ai mezzi con massa complessiva superiore alle 19 tonnellate

Divieto di transito ai trasporti eccezionali su Ponte Arnaldo Micellone sul fiume Dora Riparia nel Comune di Bussoleno.

05.06.2023: Si comunica il divieto di transito sul cavalcavia n.1 (Sp 12 - Via Leini nel Comune di Settimo Torinese) dell’autostrada A5 Torino-Aosta Ativa per i convogli e veicoli isolati eccezionali con massa complessiva superiore alle 19,00 t.

02.05.2023: Comunicazione di chiusura SS Voghera per rotonda per Castelnuovo Scrivia dal 2 al 16 maggio 2023. Lavori di Asfaltatura Avviso da scaricare PDF